Regent’s Canal e London Fields: un weekend da east-enders

La differenza tra il turista e il viaggiatore fondamentalmente è che il primo visita cose, il secondo le vive. La fretta, oltre a essere cattiva consigliera, è anche cattiva compagna di viaggio. Certo è che, purtroppo, spesso abbiamo poco tempo a disposizione per scoprire una nuova città, il che ci porta ad essere sempre più turisti, e sempre meno viaggiatori.

Questo è vero soprattutto per le metropoli come Londra, che obiettivamente visitarla e viverla in pochi giorni è impossibile. È vero anche però, che grazie ai voli low cost, è una città in cui è facile fare ritorno per scoprire qualcosa in più oltre all’esistenza del Big Ben, di Buckingham Palace e del British Museum.

Ecco allora come passare un week end londinese (e anche un po’ hipster) lasciando da parte le tipiche attrazioni turistiche e vivendo il quartiere attorno al Regent’s Canal, nell’East London, una delle zone più interessanti per i giovani.

1. BROADWAY MARKET. Una passeggiata al Broadway Market del sabato mattina tra bancarelle e personaggi vintage con una pausa pranzo in uno dei tanti baretti lungo la strada. 

bancarelle vintage londra broadway market

pub ristoranti broadway road londra

2. OMBRA BAR. Un aperitivo all’Ombra bar (1, Old Vyner Street), una vineria non lontano dal canale. All’esterno, a fare da tavoli ci sono alcune botti di legno con sgabelli, su cui sedersi per bere un buon bicchiere di vino. Vi avviso, il free press Metro Uk l’ha definito “So hip it hurts”.

Ombra-bar-vyner-street

3. REGENT’S CANAL. Sedersi lungo la riva del Regent’s Canal a bere una birra al tramonto del sole, mentre si assiste alla tradizionale chiusura della chiusa del canale effettuata manualmente da una piccola imbarcazione.

Regent's Canal Londra weekend

Chiusura del Regent’s Canal

4. ROOFTOP A SHOREDITCH. Ammirare lo skyline della città da uno dei tanti rooftop della zona, che si tratti di un bar o di un semplice tetto della casa di un conoscente.

Rooftop east london tetto londra

Lo skyline della città da un tetto

5. BARBECUE A LONDON FIELDS. La vera chicca di questo quartiere però, è London Fields, un parco che con la bella stagione viene preso d’assalto dai giovani east londoners. Il barbecue è l’attività prediletta per passare qui il sabato o la domenica pomeriggio tra le chiacchiere, il fumo delle griglie e la musica proveniente da qualche mega cassa. Meteo permettendo, siamo pur sempre a Londra!

parchi londra london fields weekend

barbecue londra parco london fields weekend

Avere una propria griglia non è necessario: tradizione vuole che, oltre a carne, tofu e verdure, si acquisti una griglia portatile in alluminio già riempita di carbonella all’Umut Supermarket, proprio di fronte all’ingresso del parco.

parchi londra london fields barbecue

La prossima volta che tornate a Londra, dimenticate la sua frenesia e provate a vivere un week end nell’East London tra parchi, mercati vintage e canali.

Cheers

 

Un pensiero su “Regent’s Canal e London Fields: un weekend da east-enders

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>