Varazze, Liguria: un weekend di mare e focaccia a poco più di un’ora da Milano

Varazze mare liguria Varazze è un paesino costiero della Liguria di ponente. Varazze è anche il terzo paese che si incontra percorrendo l’autostrada che da Genova porta verso la Francia. Il che la rende meta appetibile per il milanese che per un weekend, o anche solo per una giornata, decide di lasciare dietro di sé traffico e frenesia per ritrovarsi in riva al mare nel giro di un’ora e mezza. 

Ora, Milano è grande e nei mesi estivi la voglia di fuggire dal caldo soffocante e dall’umidità al 90% – quel caldo che quest’anno tanto rimpiangiamo – non tarda a farsi attendere. Di conseguenza, andare a Varazze nel fine settimana può significare rimanere ore imbottigliati nel traffico in autostrada, passare una buona mezz’ora a cercare un parcheggio -in ogni caso, illegale- e ritrovarsi a scavalcare le altre centinaia di persone che, come noi, cercano di ritagliarsi un posto in una delle poche spiagge libere grandi più o meno quanto un fazzoletto di carta. A meno che, certo, non si voglia spendere 25 euro per ombrellone e lettino.

Al di là di questi inconvenienti, Varazze rimane un grazioso paesino ligure: il lungomare costellato di palme, le facciate delle case del carrugio colorate di calde tinte rosa, gialle e rosse, i contorni delle finestre rigorosamente decorati, spiagge, scogli e perfino un porto. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. 

Varazze è collegata a Cogoleto da un bellissimo percorso pedonale di 5 km a strapiombo sul mare, lungo il quale è possibile fare una passeggiata o fermarsi a bere qualcosa all’ora dell’aperitivo ad uno dei baretti vista mare. 

pista pedonale varazze scogli varazze

Proprio accanto a questo percorso ci sono numerosi scogli sui quali i pescatori occupano il proprio posto già dalle prime ore della mattina. Gli scogli sono anche un’ottima soluzione per evitare le affollate spiagge del centro e passare una giornata di mare nuotando nell’acqua limpida senza essere circondati da centinaia di persone. Se invece si preferisce stendere il proprio telo da mare su una comoda spiaggia libera mantenendo comunque un minimo di spazio vitale, è necessario rimanere verso gli estremi del lungomare. Passeggiando verso il centro si incontra la spiaggia del Kiosco del Surf, punto di ritrovo dei numerosi surfisti che giungono a Varazze muniti di tavola e muta per cavalcare le onde liguri. Certo, niente in confronto ai muri di acqua delle Hawaii, ma pare comunque che Varazze sia una delle mete liguri più gettonate dai surfisti. 

surf varazze spiaggia

L’ora di pranzo cade proprio nelle ore più calde della giornata: ottimo motivo per abbandonare momentaneamente la spiaggia e perdersi nei piccoli vicoletti colorati che si diramano dal carrugio, la stretta strada pedonale, solitamente parallela al lungomare. Di tanto in tanto gli stretti spazi racchiusi tra le facciate ravvicinate delle case, incontrano spazi più ampi che ospitano piccole piazze ciotolate. La allegra e affollata via principale è piena di negozietti che vendono prodotti tipici, boutique di vestiti e scarpe, oltre agli immancabili forni, che rilasciano nell’aria un’irresistibile profumo di focaccia calda misto a cipolla. E’ facile perdersi tra la moltitudine di panetterie, ma ogni volta faccio ritorno alla panetteria “Al Forno“, conosciuta dagli affezionati e dalla gente del posto come Panificio Cerruti o Da Alessandra. 

carrugio focaccia al forno varazze

Proseguendo la camminata sul lungo mare, si giunge al porto di Varazze, dove ponticcioli e camminate in legno fanno da guida attraverso le ordinate file di barche a vela, motoscafi, gommoni e barchette dei pescatori. Verso il tramonto molta gente si siede al tavolino di uno dei tanti bar sulla banchina per consumare un aperitivo e osservare le persone sulle barche che, a loro volta, amano farsi ammirare dai passanti. Non essendo una grande fan delle barche, preferisco di gran lunga un semplice aperitivo di fronte al mare a base di birra ghiacciata e assaggi di focacce e pizze! Di solito mi fermo al Miramar Wine Bar situato sul lungo mare, proprio affianco alla piazzetta centrale: tavolini all’aria aperta, prezzi bassi e aperitivo abbondante! 

porto varazze aperitivo varazze

Nonostante le spiagge sovraffollate, Varazze è una comoda alternativa ai caldi weekend estivi nelle grandi città, oltre che un’ottima scusa per godersi il mare e, perché no, mangiare un sacco di focaccia!

Cheers!

 

Un pensiero su “Varazze, Liguria: un weekend di mare e focaccia a poco più di un’ora da Milano

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>